Choose your MOOD… Ametist

4 giugno 2014 Bloog, Moods

Ametista

Classe minerale: ossidi, gruppo dei quarzi.
Formula chimica: SiO2 + (Al, Fe, Ca, Mg, Li, Na)
L’ametista appartiene alla famiglia dei quarzi cristallini e deve il suo colore violetto alla presenza di tracce di ferro. Si forma tramite processo idrotermale a partire da soluzioni di acido silicico a bassa concentrazione di ferro che si raccolgono nelle cavità prodotte dai vapori gassosi nel magma vulcanico o, più raramente, nelle fessure della roccia.

I caratteristici raggruppamenti di cristalli su una matrice comune si chiamano “druse”.

 
Ametista: elemento
Acqua: l’elemento acqua riguarda la sfera delle emozioni e dellafemminilità (amore, guarigione, compassione, riconciliazione, pace, sonno, sogni e sensitività).

 
Ametista: chakra
Sesto chakra Ajna  (“Fronte o Terzo Occhio”) e settimo chakraSahasrara (“Corona”) 

Mitologia
Il nome “ametista” proviene dal greco antico amethystos e significa “colui che non si ubriaca”. Infatti, già a quei tempi era nota per la sua capacità di favorire la lucidità mentale e si utilizzava nelle feste dedicate a Bacco per il suo potere di mantenere sobrio chi la teneva con sé.
Ai tempi dei Greci e dei Romani anelli di bronzo con un’ametista erano considerati antidoti contro il male.
Durante il Medio Evo, l’Ametista era più cara del diamante ed era utilizzata dall’alto clero e dalla nobiltà, nell’anello dei cardinali, dei re, dei duchi come simbolo di potere assoluto poiché chi conosceva lo spirito poteva dominare anche la materia.

 
Effetto sul corpo
L’ametista regola la flora batterica nell’intestino e il riassorbimento dei liquidi, stimolando il metabolismo e migliorndoa lo stato fisico generale.

Aattenua le tensioni e i dolori, soprattutto quelli collegati al mal di testa, come cefalee ed emicranie, alle ferite e ai gonfiori. È utile nella cura delle malattie nervose, delle vie respiratorie e della pelle.

 
Effetto sulla psiche
L’ametista è una pietra lunare (Yin) che risveglia in noi l’aspetto femminile dell’Universo: l’intuizione superiore. È la porta per la nostra suprema realizzazione interiore, è la pietra per ritrovare il nostro vero Sé.
Ci offre pace interiore, serenità, equilibrio e armonia, elimina le inquietudini, risveglia la pazienza e allontana l’egocentrismo. Scioglie la paura e aiuta ad affrontare con più coscienza le situazioni. Ideale per superare i momenti di tristezza ed episodi di depressione lieve, soprattutto legati a perdite o danni subiti.
Permette di rilassarsi sotto stress. Calma le tensioni e gli stati agitativi ed è utile per la meditazione. Dà sollievo in caso di insonnia, allontana gli incubi e rende più chiari i sogni.
Aumenta la consapevolezza e la sensibilità spirituale, e ci conduce verso le emozioni più elevate. Favorisce l’introspezione e purifica ilsubconscio, crea una fede profonda e permette di vedere la perfezione divina in tutte le cose.

 
Modalità d’impiego
L’ametista può essere scaricata sotto l’acqua corrente.
Per ottenere effetti duraturi sul piano spirituale si consiglia di portare l’ametista sempre con sé a stretto contatto con la pelle. Si può anche mettere sotto il cuscino o sul comodino per favorire il sonno e far luce sulla natura dei propri sogni.
Si possono distribuire druse o frammenti di ametista nella casa per influenzare positivamente lo stato d’animo di chi la frequenta.
Per quanto riguarda la terapia a livello fisico, si può mettere un cristallo per una notte in un bicchiere d’acqua e berlo al mattino a digiuno nel caso di disturbi al sistema nervoso o all’intestino oppure tenerlo a diretto contatto con la zona interessata.

Significato e proprietà dell’Ametista

L’Ametista risveglia la propria consapevolezza spirituale accrescendo la conoscenza di una realtà al di là della materia. Aiuta a percepire l’aspetto spirituale che si cela dietro gli avvenimenti. Così, l’Ametista, riesce ad essere un buon rimedio per rielaborare un lutto e il conseguente dolore dovuto alla perdita della persona cara. Inoltre accresce il senso di giustizia, l’umiltà e l’onestà. Riduce l’istinto egoistico e rafforza la capacità d’amare. È un efficace calmante per la mente, che favorisce la concentrazione e placa i pensieri confusi. l’Ametista ha la capacità di alleviare i sensi di colpa, rafforzando la sicurezza in se stessi e diminuendo i complessi d’inferiorità. La sua influenza sulla sfera emotiva si esplica aiutando a calmare l’emotività, favorendo una maggiore chiarezza. Attenua la tristezza che potrebbe sopraggiungere nei momenti difficili. È un efficace rimedio contro l’insonnia e gli incubi così da favorire un riposo profondo. Il risultato è la diminuzione delle tensioni con la conseguente riduzione delle emicranie. Aiuta ad alleviare i gonfiori e le contusioni.

Libri consigliati sulla proprietà delle Pietre, dei Cristalli e sulla Cristalloterapia

 

Utile per risolvere alcune patologie della pelle, dei polmoni e del sistema nervoso. La varietà scura mitiga l’ipertensione e le rigidità ed è un ottimo regolatore della flora batterica. I possibili elisir con questa pietra hanno un blando effetto ma sono possibili tutti i metodi di preparazione. Lavora in grande sinergia con i Fiori di Bach, in particolare con il rimedio Agrimony. L’Ametista è un ottimo rimedio per riequilibrare l’energia degli ambienti, specie le camere da letto e le stanze dove accogliamo le persone che non appartengono alla nostra famiglia. Sono usate anche negli studio medici come, ad esempio gli psicologi, dove molte persone vengono a sfogarsi parlando dei loro problemi e quindi l’ambiente risente di energie negative che devono essere scacciate. I segni zodiacali associati a questa pietra sono il Sagittario, il Capricorno e i Pesci mentre il Chakra corrispondente è il 6° ovvero il Terzo Occhio.

CLASSE MINERALOGICA: Biossido di silicio con inclusioni
FAMIGLIA: Quarzi
DUREZZA: 7
COLORE: viola, in tutti i gradi di intensità
LUCENTEZZA: vitrea
TRASPARENZA:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Blue Captcha Image
Aggiornare

*